Ultima modifica: 6 Settembre 2020

indicazioni ATS

6 Settembre 20 Articolo

DISPOSIZIONI ATS PER CHI RIENTRA DALL’ESTERO

Aggiornamento 26 Agosto 2020 – L’Ordinanza del Ministero della Salute del 12 agosto 2020 dispone per i viaggiatori provenienti da Spagna, Grecia, Croazia e Malta l’obbligo di segnalare l’arrivo in Italia e di sottoporsi a tampone naso-faringeo per la ricerca del virus SARS CoV-2, al momento dell’arrivo oppure nelle 48 ore successive. er persone di rientro da luoghi turistici nazionali o internazionali (lista B DPCM 7 agosto 2020) non considerati da appositi atti regionali/nazionali (ad es. Spagna, Croazia, Malta, Grecia) non è prevista di norma l’esecuzione del tampone naso- faringeo.

L’obbligo di isolamento fiduciario per 14 giorni dall’ingresso in Italia e la sorveglianza sanitaria è prevista per tutti i cittadini che entrano in Italia dall’estero, da Paesi diversi da:
– Stati membri dell’Unione europea,
– Paesi parte dell’accordo di Schengen (Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera),
– Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del nord,
– Andorra, Principato di Monaco,
– Repubblica di San Marino, Stato della Città del Vaticano….




Link vai su